23 Jun
23Jun

Un errore in cui spesso ricorriamo è credere che gli hobby siano riservati a gente che non ha niente di meglio da fare e che avere un hobby o non averlo non abbia importanza e non porti benefici. 

Coltivare un hobby significa prendersi cura di se stessi, accrescere le proprie capacità e migliorare la propria autostima. Un hobby ci offre l’opportunità di fare una pausa mentale dallo stress che accumuliamo ogni giorno. 

Se facciamo qualcosa che amiamo – qualcosa che facciamo solo perché ci piace- ci sentiremo pervasi da entusiasmo, gioia e voglia di vivere. Anche la creatività sarà stimolata, portando un influsso benefico sul nostro lavoro e sulla nostra vita quotidiana, così facendo sviluppiamo nuovi punti di vista e nuovi modi di vedere le cose. 

Concentrarsi su attività che non hanno nulla a che fare con il lavoro, permette di liberare la mente da paure, preoccupazioni e tensioni e ci permette di ricaricare le batterie prima di tornare al lavoro. Alcune ricerche dimostrano che dedicarsi ad un’attività che ci diverte e rilassa ha effetti positivi sulla nostra salute: abbassa la pressione sanguigna, riduce il rischio di depressione, riduce i livelli di cortisolo con effetti positivi sul nostro metabolismo e anche sul nostro girovita. Un hobby regala benessere per il corpo e per la mente. 

Io per esempio amo lo Scrapbooking, creare bijoux con le perline, ho messo su uno shop online oltre a questo Blog perché anelli, bracciali e collane vanno a riempire i miei cassetti, ovviamente non posso tenere tutto quello che creo, ne posso gettarlo, amo le mie creazioni, per questo ho deciso di vendere ciò creo online, ma onestamente non ha importanza se e quando venderò, solo il pensiero di creare mi rende stranamente felice, mi rilassa.


Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.